Logo sito Consorzio Manforte

Menu:

Aggiornamenti:

Settembre 21, 2010:
Ultimo aggiornamento del sito

Link utili »

Esecuzione dei lavori

Nell’ambito del Sistema Qualità, secondo il quale operano le aziende, vengono descritte le modalità di gestione del processo di costruzione, dalle operazioni di approvvigionamento dei materiali fino alla completa esecuzione dei lavori stessi. Tutti i processi relativi alla realizzazione dei prodotti o dei servizi forniti e di tutti i materiali acquistati sono descritti nel dettaglio e allo scopo di assicurare che ogni fase del processo, dal prelievo dei materiali fino alla consegna dell’opera, avvenga in condizioni controllate ed in accordo a quanto indicato e specificato dalla Direzione Lavori e dal committente.

WBS

Il consorzio è strutturato secondo il sistema Work Breakdown Structure (WBS), che prevede l’organizzazione e gestione delle attività secondo un albero gerarchico orientato al prodotto e suddiviso in risorse, obiettivi e mezzi.
Essa mette in relazione con il prodotto finale e fra di loro gli elementi di lavoro che sono necessari alla sua realizzazione e può articolarsi in un numero qualsiasi di livelli. Una volta definito l’assetto organizzativo, il Direttore Tecnico definisce tutti gli elementi o attività in cui si dettaglia il progetto e stabilisce le interrelazioni tra di esse mediante la creazione della struttura di scomposizione del progetto WBS.

L’obiettivo è di spingere il dettaglio al punto da identificare elementi e compiti chiaramente gestibili ed attribuibili alla responsabilità dei rispettivi responsabili per un migliore controllo di tutte le fasi che compongono l’esecuzione dell’opera:

• Individuazione, analisi e valutazione dei rischi;
• Procedure; attrezzature; apprestamenti. Vengono inoltre indicati i soggetti incaricati della loro attuazione;
• Regolamentazione delle lavorazioni evidenziandone le incompatibilità temporali e spaziali;
• Pianificazione e programmazione delle attività operative dettagliate nel Programma Lavori ed eventuali programmi di dettaglio che si rendessero necessari per svolgere attività particolarmente complesse;
• Organizzazione del cantiere, definendo e attribuendo aree specifiche a disposizione per le imprese, per le funzioni comunali ( uffici, servizi diversi, aree di stoccaggio dei materiali e forniture a piè d’opera, depositi rifiuti, aree per prodotti non conformi etc);
• Controllo gestione delle attività di cantiere, coordinando l’attività degli appaltatori e segnalando e risolvendo eventuali criticità in accordo con la D.L.;
• Esecuzione di prove, controlli e collaudi previsti, anche con l’ausilio di appositi piani (PCQ) segnalando le eventuali non conformità;
• Gestione e monitoraggio degli aspetti ambientali effettuando controllo periodici sistematici.